Main Menu
Login
Username

Password

Ricordami
Hai dimenticato la password?
Senza account? Creane uno!
Online
Sono online 332 ospiti
Statistica Utenti
17919 registrati
1063 questo mese
ultimo: AAxoxia
23
03
SEGNALI 2017-ARTI AUDIOVISIVE E PERFORMANCE
by Besegher
Stampa E-mail
Scritto da Besegher    giovedì, 23 marzo 2017 - Inserisci un commento
SEGNALI 2017-ARTI AUDIOVISIVE E PERFORMANCE
VII EDIZIONE RASSEGNA INTERNAZIONALE
PERUGIA 2-6 MAGGIO 2017


Sedi: Conservatorio di Musica di Perugia "Francesco Morlacchi"; Cinema PostModernissimo.
Istituzioni promotrici: Conservatorio di Musica di Perugia "Francesco Morlacchi"; Regione Umbria e Fonoteca Regionale Oreste Trotta; Accademia di Belle Arti di Perugia "Pietro Vannucci".

#segnali2017


Dal paesaggio sonoro umbro all'improvvisazione tra jazz ed elettronica internazionale, questo l'arco nel quale s'inserirà il programma dell'edizione 2017 della rassegna. All'interno di questo percorso ci saranno molti appuntamenti per un pubblico ancor più variegato, a partire dalla sempre maggiore attenzione per la produzione nei licei musicali regionali e nell'alta formazione nazionale ed internazionale per approdare giorno per giorno a seminari sul sound design, a installazioni che divengono performance, a composizioni per chitarra ed elettronica, a musica da camera e musique mixte, al 'pianoforte aumentato' ibridato con trasduttori, a improvvisazioni elettroacustiche e produzione sintetica del suono, a Bach per clavicembalo e per elettronica, a progetti audio-video dal vivo e opere audiovisive, al Moog ed ai sintetizzatori modulari, infine alla tromba che si unisce all'elettronica, alla voce ed alle immagini. Il tutto grazie ad allievi, artisti e musicisti italiani ed internazionali riconosciuti che incontreranno il pubblico attraverso laboratori, installazioni, seminari, talk, performance audiovisive e concerti.  

La CALL per opere audio-video da inserire in programma scade il 27 marzo 2017.

Seminari e workshop della VII edizione della Rassegna Internazionale
Dal 21 marzo al 21 aprile saranno aperte le iscrizioni a conferenze, seminari e workshop di #segnali2017. Si terranno da mercoledì 3 maggio a venerdì 5 maggio presso il Conservatorio di Musica di Perugia F. Morlacchi e saranno condotti da: Stefano Sasso (sound design e sinestesia); James Dashow(suoni elettronici e strutture musicali); Marco Momi (musica da camera e musique mixte/strumenti aumentati e ibridazione); Eugenio Giordani (produzione sintetica del suono). Sabato 6 maggio si terrà presso il Cinema PostModernissimo di Perugia il seminario di Enrico Cosimi (Moog-Minimoog Model D, sintetizzatori modulari analogici e synth virtuali).

La partecipazione è gratuita previa iscrizione tramite form online entro il 21 aprile qui:
http://bit.ly/iscrizione_seminari_segnali2017

3 maggio – Aula 2 – ore 9,00-13,00 / 14,00-16,00
"Dare una forma alle idee di suono: il valore della sinestesia nella sonorizzazione di audiovisivi"
Stefano Sasso (1979), musicista e sound designer, interessato all'interazione tra musica ed altri mezzi espressivi, è autore di sonorizzazioni originali per cortometraggi, installazioni, performance, teatro contemporaneo e per la sigla della Mostra del cinema di Venezia. http://docenti.unimc.it/s.sasso2

3 maggio – Aula 2 – ore 16,00-18,00
"Il Sistema Diadi. Metodi per l'integrazione dei suoni elettronici nelle strutture musicali"
James Dashow (1944), compositore di musica elettroacustica e pioniere della computer music, interessato alla sintesi ed all’elaborazione dei suoni elettronici in relazione alla generazione di strutture musicali derivate da sequenze e combinazioni di intervalli. http://www.jamesdashow.net

4 maggio – Auditorium – ore 10,00-13,00 / 14,30-16,30
"Musica da camera e 'musique mixte' tra prossemica, affetto e controllo" 
Marco Momi (1978), compositore, collabora con l’IRCAM di Parigi e la sua ricerca si concentra su musica da camera, “musique mixte” e strumenti aumentati tramite degli attuatori piezoelettrici. Al mattino conferenza, nel pomeriggio workshop sugli SmartInstruments con esecuzione di estratti da brani di Aperghis e Momi da parte di Mariangela Vacatello al pianoforte. www.marcomomi.com

5 maggio – Sala Bucchi – ore 11,00-13,00 / 15,00-17,00
"Strategie e strumenti di sviluppo per la sintesi del suono"
Eugenio Giordani (1954), compositore, musicista ed ingegnere elettronico, esperto di produzione sintetica del suono, opera anche come “sound designer” per la progettazione e produzione di strumenti e dispositivi musicali elettronici digitali. http://www.eugenio-giordani.it

6 maggio – Cinema PostModernissimo – ore 15,00-19,00
"Minimoog Model D. Genesi, evoluzione e recupero di un grande classico della sintesi analogica"
Enrico Cosimi (1961), musicista ed esperto di synth, consulente tecnico per varie case di produzione, si occupa di tecnologie musicali dagli anni Ottanta con molte pubblicazioni fino al recente “Manuale di musica elettronica-Teoria e tecniche dei sintetizzatori”. http://mastersuono.uniroma2.it/docenti/enrico-cosimi


* Le iscrizioni saranno raccolte fino al giorno 21 aprile 2017 e le comunicazioni di conferma saranno inviate a breve termine all'indirizzo email indicato nella scheda di registrazione.

** In caso di raggiunta capienza delle sale prescelte per i seminari saranno accettate le iscrizioni in ordine di arrivo fino all’esaurimento dei posti disponibili.

*** Per ulteriori informazioni scrivere a: rassegna.segnali@gmail.com

La sede di svolgimento è il Conservatorio di Musica di Perugia “F. Morlacchi”, in piazza Annibale Mariotti, n. 2 – 06124 Perugia. Il seminario di Enrico Cosimi si terrà invece presso il Cinema PostModernissimo, in via del Carmine, n. 4 – 06122 Perugia.


IL PROGRAMMA GENERALE DELLA RASSEGNA SARÀ PRESENTATO L’ULTIMA SETTIMANA DI APRILE 2017 IN SEDE ISTITUZIONALE, QUANDO SARANNO COMUNICATI GLI OSPITI INTERNAZIONALI ED ITALIANI DELLE SERATE CHE TERRANNO INCONTRI CON IL PUBBLICO, PERFORMANCE AUDIOVISIVE E CONCERTI.


Per aggiornamenti costanti sulla Rassegna Internazionale:
https://www.facebook.com/Segnali.Perugia

www.conservatorioperugia.it
Dipartimento Nuove tecnologie e linguaggi musicali
Cattedra di Musica Elettronica

Successivo >
You are not authorized to leave comments - please login.